Carrello (0)
Il tuo carrello è vuoto

7 cibi per sbiancare i denti naturalmente

December 14th at 10:49am

Pare proprio che i nostri denti non siano mai bianchi abbastanza. Che il problema dei denti “gialli” sia dovuto a fattori genetici e naturali, a cibi e bevande che li macchiano inesorabilmente o che sia provocato dal passare del tempo la lotta per avere un sorriso brillante sembra non avere mai fine. Ne sanno qualcosa tanti personaggi famosi che pagano cifre davvero importanti per denti bianchissimi e, lasciatemelo dire, che paiono quasi non umani!

Senza scomodare il dentista delle star (e chiedere un mutuo per pagarlo) potremmo trovare delle soluzioni alternative, economiche e naturali nella dispensa della nostra cucina. Siete curiose? Leggete l’elenco dei 7 cibi che sbiancano e proteggono, i denti!

MELE

La consistenza croccante delle mele e l’alto contenuto di acqua incrementano la produzione di saliva, la quale tiene alla larga i batteri più dannosi causa della formazione della placca e scolorimento dello smalto.

NOCI, NOCCIOLE, NOCCIOLINE, MANDORLE, SEMI DI SESAMO

Anche questi cibi stimolano la produzione di saliva tenendo alla larga i batteri. La loro texture abrasiva aiuta ad eliminare dalla superficie dentale le macchie.

VERDURE CRUDE

Le verdure ad alto contenuto di fibre, consumate crude e tagliate in modo grossolano (o ancora meglio se mangiate sgranocchiandole) agiscono come uno “scrub” sui nostri denti. Per esempio verdure come broccoli e cavolfiori possono aiutare a pulire i denti. L’alto contenuto di ferro di alcuni vegetali, come appunto i broccoli, possono essere utili a creare un film protettivo sui denti che li protegge dagli acidi erosovi presenti in alcune bibite. Ovviamente mangiare alcuni tipi di verdure senza cuocerli é davvero difficile ma nessun problema: verrà prodotta più saliva con gli effetti benefici di cui sopra.

FUNGHI

All’interno dei funghi Shiitake é presente un componente
chiamato lentinano. Questo beta-glucano, oltre ad essere un antitumorale, inibisce la proliferazione di batteri dannosi per i nostri denti.

FRAGOLE

Le fragole contengono l’acido malico, il quale agisce come astringente naturale che aiuta a rimuovere le macchie superficiali dei denti. Potete anche creare una pasta da sfregare sui denti schiacciando delle fragole e aggiungendo del bicarbonato.

CIPOLLE

Le cipolle contengono un antibatterico sulfureo che previene la formazione della placca. Non dimentichiamoci inoltre che il loro sapore e odore piuttosto persistente ci spingerà a lavarci i denti ancora di più!

AGRUMI

Gli acidi che si trovano negli agrumi sono degli sbiancanti naturali. Il loro sapore aspro inoltre stimolano la produzione di saliva, che come sappiamo lava e lucida in modo naturale. In particolare l’ananas contiene un enzima chiamato bromelina che toglie le macchie.


Scelti per te

 

Iscriviti alla newsletter

Iscriviti alla newsletter e ottieni subito 5€ di sconto sul primo acquisto

Iscrizione avvenuta con successo
Iscrizione già presente nel sistema
Indirizzo e-mail non valido, si prega di verificare i dati immessi e riprovare.